Maya da soma
Maya da soma

Sebbene ristretto ad una Soma antica elite Arianam l’uso del Soma fu una pratica religiosa estremamente importante. Infatti, alcuni ricercatori hanno suggerito che il Soma possa essere stato la connessione fra lo sciamanismo (i primi riti naturali ariani) e la religione Hindu. Con il tempo Soma diventò “il depositario di tutti i principi dela natura che nutrono e rendono fertile. Allo stesso tempo fu il cibo degli dei e la bevanda intossicante dell’uomo, simbolo dell’immortalità dell’uno e della caducità della vita per l’altro. Ma Soma, la bevanda narcotica, era esilarante, ed almeno un senso di immortalità momentaneo. Univa il consumatore con gli dei: “Siamo divenuti immortali, siamo entrati nella luce, abbiamo conosciuto gli dei” (Rg Veda 48.3)Qui troviamo i primi vaghi accenni ad un concetto di salvazione.

Con il tempo Soma, lo strumento, diventò confuso con la vita divina stessa, e Soma diventò re dei Brahmani (il dio universale). (Dremeier ,1962)

Il potenziamento dei sensi e le visioni stimolate dall’uso del Soma potrebbero aver prodotto il concetto filosofico, dominante fra gli Indiani, di Maya (ciò che viene percepito in un normale stato di coscienza non è la vera realtà ma illusione). Questa associazione tradizionale fra illusione e coscienza “normale” ha paralleli con altre culture che santificano l’utilizzo di certe piante psicoattive e ha ovviamente esercitato una tremenda influenza storica sui modi di vita Indiani e sul loro pensiero riguardo alla coscienza. Soma aiutò a stimolare il desiderio di trascendere la normale esperienza conscia. Quindi, come suggerito, potrebbe anche essere servito nei primi tempi della religione Vedica come connessione fra i primi riti naturali e il principale sviluppo del culto Brahmanico che stabilisce l’esistenza di un’entità che comprende il tutto. Questo ideale metafisico monastico ha fatto sorgere, e ancora pervade molto della filosofia religiosa Indiana.

Franco Casalone

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Rimani aggiornato,

lasciaci la tua mail

X